Select language
La Casa degli Archi

La Casa degli Archi sorge nella parte più antica del borgo medievale di Pitigliano, all’estremità sud dello sperone di tufo vicino alla porta di Sovana che per anni fu luogo di arrivo e partenza degli abitanti che si recavano a lavorare nei campi. Arrivando a Pitigliano ci si trova di fronte  ad un vero e proprio gioiello di architettura, una cittadina che è la continuazione naturale della roccia di tufo che la sostiene illuminandola e dando risalto alla sua naturale bellezza. L’atmosfera del borgo è quasi surreale, sospesa nel tempo. I suggestivi vicoletti arricchiti di splendide piante e ravvivati dai gattini che passeggiano indisturbati fino a posarsi davanti alle porte delle case. Stretti e custodi della loro storia, sono scorci ideali per gli amanti della fotografia. Le botteghe sono quelle dei prodotti tipici sapientemente esposti, i ristorantini propongono ricette del luogo dove a farla da padrone è sicuramente il buonissimo cinghiale presentato nelle più fantasiose ricette.

Numerosi anche i laboratori artigianali ed artistici che perfettamente si sposano con il luogo che li ospita, così come il sontuoso duomo e le fontanelle che si nascondono tra i vicoli. Alla fine della passeggiata sul Corso principale, si arriva alla terrazza dalla quale ci si trova di fronte alla chiesetta della Madonna delle Grazie che al buio appare sospesa nel vuoto, a creare un effetto di altissimo valore suggestivo. E’ scendendo una piccola scalinata che si arriva alla Casa degli Archi che racchiude in sé il profumo delle tradizioni Maremmane e Toscane insieme alla ricchezza della storia del territorio nel quale è immersa.

Vacanze e weekend di eccellenza in ville, castelli, dimore storiche